Ancora 5 anni di concretezza

Antonio Castricone

Cara elettrice, caro elettore

sono Antonio Castricone, ho quarantatré anni, sono sposato con Tonia e ho due figli, Lorenzo e Francesco e negli ultimi cinque anni sono stato deputato della Repubblica. Prima ancora mi sono laureato in scienze politiche all'università di Bologna e dal 2003 lavoro come funzionario di una società di gestione di servizi pubblici. Sono nato e vivo a Popoli e mi occupo di politica sin da ragazzo. Per me la politica è da sempre passione e servizio.
Ho risposto alla richiesta di candidarmi e di fronte alle opzioni che avevo ho scelto il collegio uninominale Chieti-Sulmona-Val Pescara, perché qui ho trovato molte delle ragioni del mio impegno politico. Un collegio complesso ma che più di altri rappresenta la regione nella sua essenza. Piccole e grandi municipalità, aree a forte concentrazione urbana ma anche piccoli comuni. Mare e montagna. Esigenze diverse che richiedono una visione complessiva delle cose, indispensabile per poter rappresentare al meglio questa parte d'Abruzzo. Servizi, a cominciare da quelli sanitari, infrastrutture da salvaguardare e potenziare, oltre ad un fermo impegno a favore della reindustrializzazione e del lavoro, continueranno ad essere i miei punti cardinali.

Per chi, come me, ha avuto il privilegio di rappresentare i propri concittadini in Parlamento, il rendiconto dell'attività svolta è dunque la premessa di qualunque futuro discorso. Nei 5 anni di lavoro parlamentare ho legato il mio nome a norme dedicate a migliorare la vita reale delle persone.

A partire dalla più rappresentativa, la rottamazione delle cartelle Equitalia, permettendo a chi non ha potuto rispettare le scadenze di essere riammesso, senza alcuna sanzione, al beneficio della rateizzazione, evitando di vedere aggrediti i propri beni. Un'operazione da oltre 2 miliardi e 200 milioni di euro. Così come ho voluto la norma che vieta alle banche di utilizzare la pratica dell'anatocismo (cioè di pretendere interessi sugli interessi per gli scoperti bancari). Insieme ad altri colleghi, mi sono battuto per garantire che i giganti del web (da Google a Facebook, da Amazon a Microsoft) che qui producono utili, paghino le tasse in Italia.

Da sempre ho a cuore i temi dell'ambiente, della salute e della ricostruzione. Il mio lavoro in Parlamento ha messo la parola fine all'annosa gestione commissariale del bacino Aterno-Pescara, in particolare per il sito di Bussi è proprio in questi giorni sono stati aggiudicati i lavori di bonifica. In sinergia con il Governo mi sono dedicato a sbloccare i fondi per la ricostruzione e per gli adeguamenti antisismici. Un atto di cuore e di ragione per sanare le profonde ferite del terremoto, da quello dell'Aquila, con lo stanziamento di 6 miliardi di euro, a quelli del 2016 e del 2017.

Il mio impegno politico è da sempre a difesa della sanità pubblica. L'offerta di cura diffusa sul territorio e la fondamentale salvaguardia degli ospedali periferici, sono una parte irrinunciabile delle mie battaglie. La norma che ha garantito il funzionamento dei presidi ospedalieri nei territori del cratere, senza riduzione di reparti e servizi, ne è la dimostrazione concreta. A difesa di questi principi non ho mai esitato a contrappormi a qualsiasi governo regionale.

Infine, sulle infrastrutture, le priorità sono state la messa in sicurezza delle nostre autostrade, la A24 e la A25, lo stanziamento di 1,5 miliardi di euro per la linea ferroviaria Pescara-Roma, la soppressione degli oneri aeroportuali nonché la promozione turistica del territorio con i treni storici.

Datemi la possibilità di continuare a lavorare in parlamento, con provvedimenti concreti, per migliorare la vita di ognuno di voi.

 



In 5 anni di mandato in Parlamento

ho fatto:

- alcune delle battaglie che ho sostenuto -
Rottamazione delle cartelle Equitalia
Difesa della sanità pubblica e degli ospedali periferici
6 miliardi di euro per la ricostruzione post-terremoto
Avvio dei lavori di bonifica per il sito di Bussi
Messa in sicurezza autostrade A24 e A25
Tasse per i giganti del web
1,5 miliardi di euro per la ferrovia Pescara-Roma
Divieto per le banche di applicare interessi su interessi
Antonio Castricone

Candidato alla Camera dei deputati
Collegio Uninominale 4 | Chieti-Sulmona-Val Pescara